Dr. Massimo Agnoletti

Mi chiamo Massimo Agnoletti,

sono uno psicologo, ho un dottorato di ricerca, sono un cultore della materia e un esperto di stress. Ho un’esperienza professionale internazionale, soprattutto negli USA, e da sempre ho la passione di studiare la psicologia scientifica per tradurla in modalità concrete ed applicabili al fine di migliorare il benessere delle persone.

Utilizzo in maniera unica in Italia nel protocollo terapeutico e riabilitativo analisi biometriche scientificamente provate utilizzando tecnologie non invasive integrando i più moderni risultati della ricerca scientifica Evidence Based Medicine a specifici test delle Scienze Psicologiche per valutare e monitore lo stress e definire le strategie più efficaci per migliorare il benessere psicofisico.

L’obiettivo del mio lavoro, e quello del Centro che ho fondato, è quello di utilizzare le scienze psicologiche, in particolare della Psicologia Positiva, per migliorare la qualità di vita delle persone, offrendo servizi innovativi di provata efficacia per il benessere psicologico senza farmaci ne psicoterapia.

mgh-logo_d855e495-9b63-4460-8e88-a5f01b54def6-prv

Sono il primo ed unico psicologo italiano certificato dal Massachusetts General Hospital (Boston, Massachusetts, USA) con il corso ”Stress and the Relaxation Response: The Fundamentals of Mind Body Medicine” riconosciuta e accredita anche dall’APA                                                                 (American Psychological Association).

logohome PROFILOTEMPORALEPUNTOIT PNGHo realizzato il sito www.profilotemporale.it dove offro per la prima volta in Italia una valutazione gratuita del proprio profilo temporale psicologico (collaboro da anni con il suo creatore prof. Phil Zimbardo, Stanford University, USA).

Logo_Università_Padova.svg

Mi sono laureato presso l’Università di Padova (voto: 110/110) in Psicologia Generale e Sperimentale e sono iscritto all’Ordine Nazionale degli Psicologi (per verificare questa informazione clicca qui).

 

Ecco di seguito le mie principali qualifiche professionali (alcune sono italiane altre conseguite negli Stati Uniti):

  • Laurea in Psicologia indirizzo Generale e Sperimentale (voto 110/110) presso l’Università degli Studi di Padova;
  • Dottorato di Ricerca (Ph.D) presso l’Università degli Studi di Verona;
  • “Stress and the Relaxation Response: The Fundamentals of Mind Body Medicine” certificazione rilasciata dal Massachusetts General Hospital (Boston, Massachusetts, USA) e riconosciuta con crediti formativi dall’APA (American Psychological Association).
  • Neuroimmunomodulation, Metabolism, Clinical Nutrition and Phisical Rehabilitation Expert (Open Academy of Medicine);
  • Certified Stress Manager Consultant (Specialista Certificato di Gestione dello Stress) presso la ICBCH (International Certification Board of Clinical Hypnotherapy);
  • Certified Medical Meditation Consultant (Specialista Certificato di Meditazione Medica) presso la ICBCH;
  • Certified Clinical Hypnotherapist (Ipnoterapista Clinico Certificato) presso la ICBCH;
  • Certified Professional Life Coach (Professional Life Coach Certificato) presso la ICBCH;
  • Formatore Mediatico presso il Consorzio Padova Ricerche (Padova);

Sono membro di diverse prestigiose istituzioni:

logo APA american-psychological-association

APS logo logo SIPNEI PNG

time perspective network logo

Oltre al più tradizionale lavoro clinico, sono vice presidente dell’associazione PLP (Psicologi Liberi Professionisti)- regione Veneto e consulente di direzione presso l’azienda di risarcimento danni Studio3A fornendo ai professionisti dello studio formazione e consulenza. Supporto le famiglie che soffrono di Sindrome Post Traumatica da Stress seguendo un protocollo innovativo prodotto dal prof. Philip Zimbardo (che ho tradotto ufficialmente in italiano) con il quale collaboro da anni e con il quale stiamo raccogliendo dati psico-fisiologici per studiare e aiutare più efficacemente in queste difficili situazioni.

Ho sempre trovato molto stimolante riuscire a trovare l’aspetto pratico e concreto delle preziose conoscenze che la psicologia scientifica continua a fornirci da molti anni anche perché sono convinto che solo in questo modo si possa contribuire a migliorare la vita delle persone in un modo efficace e duraturo. Il mio obiettivo professionale è quello di contribuire a migliorare il benessere psicologico delle persone attraverso un approccio scientificamente provato, senza farmaci e senza psicoterapia.

FAU logoHo conseguito un dottorato di ricerca (titolo accademico post lauream che rappresenta il più alto grado di istruzione universitaria) che mi ha portato a lavorare negli Stati Uniti (dipartimento di Psicologia della Florida Atlantic University) e da allora ho continuato a lavorare e a formarmi professionalmente anche in questo paese.

Negli USA ho avuto la fortuna di conoscere professionisti molto affermati sia del mondo accademico sia in quello clinico che mi hanno aiutato a crescere professionalmente in maniera significativa e hanno contribuito ad alimentare la mia passione per la Psicologia.  Con alcune di queste persone ho il piacere di continuare a lavorare tutt’oggi. In particolare sono grato al prof. Mihalyi Csikszentmihalyi (Claremont Graduate University, USA), il prof. Marcello Barbieri (Università di Ferrara), il prof. Todd Shackelford (Oakland University, USA), la dott.ssa Marlene Maheu (San Diego, USA), la dott.ssa Rosemary Sword (Hawaii, USA) il prof. Phil Zimbardo (Stanford University, USA) e il prof. Robert Cialdini (Arizona State University, USA).

L’approccio che uso con i miei clienti è scelto personalizzando le tecniche in base agli obiettivi e alla tipologia di persona che richiede il mio servizio nel senso che utilizzo la modalità più adatta ed efficace in quel contesto specifico per raggiungere lo scopo concordato. Rimane comunque un denominatore comune del mio approccio un rapporto umano e di profondo rispetto del cliente fondato sul reciproco impegno nel raggiungere gli obiettivi stabiliti.

Sostengo il movimento della Positive Psychology (Psicologia Positiva) perché, oltre averne fatto oggetto di ricerca accademica e collaborazione con uno dei due fondatori (prof. Mihalyi Csikszentmihalyi) ne condivido la visione dell’uomo come essere dotato di talenti e capacità spesso inespresse ma sempre potenzialmente coltivabili e utili soprattutto nel momento in cui abbiamo bisogno di migliorare la nostra qualità di vita in maniera significativa. Sono stato nominato membro del Gruppo di Lavoro di Psicologia Positiva e del Gruppo di Lavoro di Psicologia dello Sport dall’Ordine degli Psicologi del Veneto.

Dal 2013 collaboro con il prof. Philip Zimbardo (professore emerito presso la Stanford University, USA) sullo sviluppo teorico ed applicativo del Time Perspective Approach, curatore di riferimento italiano (Italian service agent) e traduttore del testo “A Therapist’s Guide to The Time Cure” (Guida per Terapisti alla Cura Temporale) scritto dal dr. Philip Zimbardo, il dr. Richard Sword e dr.ssa Rosemary Sword.

Dal 2014 collaboro con la prof.ssa Aleksandra Kostic (professoressa di psicologia sociale presso l’University of Niš, Serbia) per validare una modalità innovativa di rilevamento non verbale delle menzogne attraverso una procedura non invasiva.

Dal 2015 collaboro con il team del dipartimento di Psicologia, Salute e Tecnologia dell’Università di Twente (Olanda) per definire un test sulle esperienze eudaimoniche (quelle che forniscono molta soddisfazione, oltre che piacere, nell’esser vissute).

Dal 2016 collaboro con il dr. Lening Olivera-Figueroa (Yale University School of Medicine, USA) nella ricerca dei correlati fisiologici stress-correlati dei Profili Temporali.

Da Settembre 2016 collaboro con il l’agenzia di incontri Club di Più (Castelfranco Veneto, TV) offrendo un servizio unico in Italia per supportare i loro clienti nel trovare più efficacemente un partner per una relazione duratura.

Nel Novembre 2013 ho avuto il piacere e l’onore di ricevere un riconoscimento dalle prestigiose associazioni SIPNEI e  SIPO.

premio SIPNEI SIPO Brescia 2013

(cliccare sull’immagine per ingrandirla)

Ho scritto e sono stato intervistato da varie riviste specialistiche (tra le quali Biological Psychology,  PNEI NEWS,  Medicalive Magazine, States of Mind MagazineAccademia del Fitness Magazine) e non  (Repubblica, LiberoDonna Moderna, Gioia, Studio3A Magazine, DIPAV Quaderni, Silhouette Donna, Niente AnsiaPsicotecnologie) … e televisioni quali TV7 Triveneta, TELEVENEZIA, …

LOGO LA REPUBBLICA PNG

LOGO LIBERO IT QUOTIDIANO

         IMMAG GIF RIVISTA BIOLOGICAL PSYCHOLOGY           copertina PNEI NEWS FEBBRAIO 2015           MEDICALIVE MAGAZINE

tv7 logo GIF

LOGO Televenezia RADIO TV

SILHOUETTE DONNA NOVEMBRE 2014 COVER

Agnoletti TV7 triveneta pic 1 puntata


donna moderna copertina 2013 COPERTINA GIOIA N35 2017

screen-capture-240


screen-capture-279  studio3a magazine copertinastarbene magazine aprile 2016silvia-carlucci-state-of-mindIMG COPERTINA PNEI NEWS 2016

Selezione di alcune pubblicazioni scientifiche prodotte:

  • Agnoletti, M. (2017). “Do more frequent flow experiences correspond to a more efficient cholinergic anti-inflammatory pathway?”, conference proceedings on International SIPNEI and ISNIM neuroimmunomodulation, Rome, Italy.
  • Agnoletti, M. (2017). “Does a better time profile correspond to a better cortisol circadian rhythm and a better inflammatory condition?”, conference proceedings on International SIPNEI and ISNIM neuroimmunomodulation, Rome, Italy.
  • Agnoletti, M. (2017). “Do more frequent flow experiences correspond to a more optimal Time Profile?”, conference proceedings on International Positive Psychology, Rome, Italy.
  • Agnoletti, M. (2016). “Orientamento Temporale e Stress”, PNEI NEWS n°5, 2016, Italy.
  • Agnoletti, M. (2016). “Il Profilo Temporale come strumento per migliorare la comunicazione professionista sanitario/paziente.”, MEDICALIVE, n 8, 2016, Italy.
  • Agnoletti, M. (2016). “L’Orientamento Temporale e la prospettiva psico-neuro-metabolica”, State of Mind, Italy.
  • Agnoletti, M. (2016). “Il questionario dei MUS (Medical Unexplaned Symptoms) quale strumento per identificare velocemente sintomi correlati all’ansia e/o alla depressione”, Atti del convegno internazionale “Le terapie psicologiche per ansia e depressione: costi e benefici”, dipartimento di psicologia Università di Padova, Padova 18-19/11/2016.
  • Agnoletti, M. (2016). “Che relazione esiste tra la frequenza delle Esperienze Ottimali e i MUS (Medically Unexplaned Symptoms)?”, Atti del convegno internazionale sulla Psicologia Positiva, Cesena 09/11-06-16.
  • Agnoletti, M. (2016). “PTSD’s time perspective profile is correlated with heart rate variability reduction. Which time perspective dimension is more correlated with that?”, International conference proceedings on Time Perspective, Copenhagen, Denmark.
  • Agnoletti,M.(2016). “Do time perspective orientations have specific vagal activity or anti-inflammatory cholinergic pathway activity? Past negative/future vs present edonistic/past positive”, International conference proceedings on Time Perspective, Copenhagen, Denmark.
  • Agnoletti, M. (2016). ” PTSD’s time perspective profile is correlated with a anti-inflammatory cholinergic pathway activity interference? Which time perspective dimension is more correlated with this kind of anti-inflammatory cholinergic activity?”, International conference proceedings on Time Perspective, Copenhagen, Denmark.
  • Agnoletti, M. (2016). “Do time perspective orientations have different heart rate variability?”, International conference proceedings on Time Perspective, Copenhagen, Denmark.
  • Agnoletti, M. (2016). “PTSD’s time perspective profile is correlated with a specific inflammatory configuration? Which time perspective dimension is more correlated with this inflammatory configuration?”, International conference proceedings on Time Perspective, Copenhagen, Denmark.
  • Agnoletti, M. (2016). “Different time perspective orientations have different number and/or type of medical unexplained symptoms?”, International conference proceedings on Time Perspective, Copenhagen, Denmark.
  • Agnoletti, M. (2015). “Gli aspetti psico-neuro-fisiologici della comunicazione professionista sanitario – utente: le recenti scoperte scientifiche implicano la definizione di nuove linee guida e protocolli”, Medicalive Magazine n7, 2015, pp. 24-30.
  • Agnoletti, M. (2015). “Vivere più esperienze ottimali equivale ad avere un’asse dello stress HPA (ipotalamo-ipofisi-surrene) più efficace?”, Atti del convegno internazionale sulla Psicologia Positiva, Bergamo 12/13-06-15.
  • Agnoletti, M. (2015). “Le esperienze ottimali, la resilienza e lo stress”, PNEI NEWS, n1, pp. 7-10.
  • Agnoletti, M. (2014). “Optimal Experience Frequency is related to Zimbardo Time Perspective Inventory’s dimensions?”, Atti del convegno internazionale sulla Time Perspective, Varsavia 01-08-14.
  • Agnoletti, M. (2013). “La connessione tra l’Esperienza Ottimale la Resilienza ed il Cortisolo “, Atti del convegno internazionale “L’intreccio Mente, Stress e Cancro”, Brescia 21/22/23-11-2013. Comunicazione premiata come al convegno.
  • Agnoletti, M. (2013). “L’Esperienza Ottimale e le tre strategie per incrementarla”, Atti del convegno “La Psicologia Positiva. Prospettive di ricerca, settori di intervento, sbocchi lavorativi”, Padova 26-10-2013.
  • Agnoletti, M. (2005) “Il significato adattivo dell’Esperienza Ottimale. Può essere il flow un indicatore di fitness genetica?”, tesi di dottorato presso Università degli Studi di Verona.

Dal 2012 opero come formatore nel mondo della formazione professionale e come operatore del mercato del lavoro all’interno del progetto DOTI della Regione Veneto (politiche del lavoro di contrasto alla crisi).

Dal 2012 collaboro con il prof. Giovanni de Luca (Università Tor Vergata di Roma) ad un progetto di valutazione psicologica pre e post  Trattamento Autologo Rigenerativo in soggetti affetti da malattie neurologiche, quali: Sclerosi multipla, morbo di Parkinson, Ictus, demenze e malattie oncologiche quali metastasi polmonari ed epatiche.

Dal 2012 realizzo il progetto “Lo Psicologo in Farmacia” presso quattro farmacie del territorio veneziano offrendo un servizio di consulenze gratuite alla cittadinanza.

Dal 2016 realizzo un servizio innovativo di consulenze per supportare i clienti dell’agenzia di incontri Clubdipiù.

Le principali aree di intervento in cui opero sono:

  • gestione dello stress
  • gestione dell’ansia (attacchi di panico, fobie specifiche, …)
  • depressione
  • comunicazione efficace (tra genitori e figli, tra patners, in ambiente lavorativo e/o commerciale);
  • cambiamento di abitudini negative (fumo, alcol, sedentarietà, alimentazione scorretta, procrastinare…)
  • gestione dei comportamenti compulsivi e/o di dipendenza (da sostanze, alimentari, da internet, dal gioco d’azzardo…)
  • autostimaassertività e resilienza
  • gestione del tempo;
  • metodiche d’apprendimento efficace.

Lavoro soprattutto nella zona di Mestre, Venezia, Treviso e Padova ma attraverso le tecnologie informatiche (videoconferenza) offro i miei servizi da psicologo in tutto il territorio nazionale.